Warning: escapeshellcmd() has been disabled for security reasons in /home/wzmxtulv/public_html/libraries/vendor/phpmailer/phpmailer/class.phpmailer.php on line 1442
Come montare le tende - Tessutissimo Bergano

saldi sito

NEGOZIO DI TESSUTI

PER TENDAGGI E ARREDAMENTO

PER ABBIGLIAMENTO E DECORAZIONI

CONFEZIONE SU MISURA DI QUALSIASI ARTICOLO DI BIANCHERIA PER LA CASA, TOVAGLIE E TENDAGGI
SARTORIA E POSA INTERNA

  • Le Funzioni delle Tende +

    Le tende rappresentano un elemento importante dell’arredo della casa.
    Possono sembrare un complemento superficiale, ma hanno una tripla funzione fondamentale: proteggere la privacy della casa e dei suoi abitanti, proteggere dal troppo sole, ma facendo comunque filtrare la luce, aggiungere colore e stile all’arredamento.

    La scelta delle tende deve quindi essere dettata da esigenze e necessità di questo tipo, in particolare bisogna dare rilevanza alle considerazioni di tipo estetico: una tenda deve infatti assolvere il compito di dare alla stanza un tocco di charme, eleganza, semplicità e deve esprimere personalità.

    Il tendaggio può essere composto da due parti, sopratenda e sottotenda, o da un elemento unico.

    La sottotenda, generalmente di tessuto più leggero, sarà un elemento fisso dal punto di vista estetico, cioè verrà spostata per aprire la finestra o la portafinestra, ma la sua posizione non cambierà; la sopratenda invece potrà essere un elemento di arredo, ed essere raccolta ai lati con un embrasse o con calamite reggitenda, o potrà essere lasciata distesa in caso di necessità di riparo dalla luce in alcuni momenti della giornata o durante la notte.

    Per quanto riguarda i colori, le fantasie e gli spessori delle tende, ognuno dovrà scegliere in base ai propri gusti, non ci sono regole da rispettare.
    Per esempio se partite da zero, oppure la vostra casa è arredata e tinteggiata con colori neutri, scegliete le tende in base al vostro colore preferito e procedete scegliendo colori per contrasto, quindi abbinando tonalità complementari, o per assonanza, variando soltanto il tono e le sfumature.
    Oppure in base al colore scelto potete abbinare diversi disegni e varianti.

    L’aspetto di una stanza o di una casa può cambiare notevolmente a seconda del colore che la luce assume nel momento in cui viene filtrata da una finestra.

    Questo criterio è molto soggettivo ma tendenzialmente colori caldi, come il giallo o l’arancio possono “riscaldare” l’ambiente mentre colori freddi come il verde, l’azzurro o il grigio daranno alla casa un’aria più fresca.

    funzione tende
    Read More
  • Come Prendere Le Misure Per Il Confezionamento Della Tenda Da Montare Su Bastone +

    Prendere correttamente le misure necessarie per il confezionamento dei vostri tendaggi è semplice, basta seguire le istruzioni sotto riportate e trascriverle nell’apposita tabella.

    NOTA: il taglio del tessuto per il confezionamento della tenda verrà effettuato tenendo conto dell’arricciatura (tessuto extra rispetto alle misure da voi indicate) variabile in funzione della lunghezza del bastone e basato su parametri standard.
    Il preventivo visualizzato si riferirà pertanto al totale della tenda confezionata.

     

    Come calcolare la larghezza della tenda

     

    La larghezza della tenda confezionata corrisponde alla lunghezza del bastone su cui verrà montata, esclusi i finali.

    Si consiglia che il bastone sia più lungo della dimensione della finestra o della portafinestra di 10- 20 cm a destra e 10-20 cm a sinistra.

    Di seguito alcuni esempi:

    bastone lunghezza tenda

     

    Come calcolare l'altezza della tenda

     

    Dopo aver fissato il bastone alla parete, l’altezza del tendaggio è la misura da sotto il bastone a terra.

    Nel caso in cui non siate già in possesso del bastone basta decidere circa a che altezza posizionarlo, come da esempi nella figura sottostante almeno 10 cm più in alto dell’altezza del serramento, poi una volta in possesso di tenda confezionata e bastone, per essere certi che la lunghezza della tenda sia perfetta, potete montare la tenda sul bastone, sollevarlo e segnare sul muro l’altezza a cui posizionarlo.

    Nella nostra tabella inserite quindi tranquillamente la misura approssimativamente stimata.

    Non abbiate paura di sbagliare poiché oltre al piccolo trucco precedentemente spiegato, le tende vengono confezionate con una fettuccia arricciatenda multitasca nelle quali è possibile inserire i paperini a varie altezze che consentono di giocare con la lunghezza della tenda di circa 5-6 cm.

    ESEMPIO

    bastone altezza tenda
    Read More
  • Come Prendere Le Misure Per Il Confezionamento Della Tenda Da Montare Su Riloga +

    Prendere correttamente le misure necessarie per confezionare il tendaggio è semplice, basta seguire le istruzioni sotto riportate e trascriverle nell’apposita tabella.

    NOTA: il taglio del tessuto per il confezionamento della tenda verrà effettuato tenendo conto dell’arricciatura (tessuto extra rispetto alle misure da voi indicate) variabile in funzione della lunghezza della riloga e basato su parametri standard.
    Il preventivo visualizzato si riferirà pertanto al totale della tenda confezionata.

     

    Come calcolare la larghezza della tenda

     

    La larghezza della tenda confezionata corrisponde alla larghezza della riloga su cui verrà montata.

    Si consiglia che la riloga sia 10-20 cm a destra e 10-20 cm a sinistra più lunga della dimensione della finestra o della portafinestra.

    ESEMPIO

    riloga lunghezza tenda

     

    Come calcolare l'altezza della tenda

     

    La riloga va montata a soffitto e l’altezza del tendaggio è semplicemente la misura dal soffitto a terra.

    ESEMPIO

    riloga altezza tenda
    Read More
  • Come Montare Il Bastone +

    Seguendo le istruzioni sotto riportate potrete montare il vostro bastone inodo semplice e veloce.

    Per aiutarvi maggiormente troverete anche delle fotografie che passo passo vi mostreranno la procedura adeguata per montare i seguenti tipi di bastone:

    1) bastone singolo a parete
    2) bastone singolo a soffitto
    3) bastone doppio a parete
    4) due bastoni singoli montati a soffitto per sopratenda e sottotenda
    5) posizionamento anelli

     

    1) ISTRUZIONE PER IL MONTAGGIO DEL BASTONE SINGOLO A PARETE

     

    a) Scegliete l’altezza del bastone da terra, tendendo presente che, secondo il gusto personale, il bastone può essere montato:

     

    Sulla parete tra la fine del serramento e il soffitto (minimo 10 cm al di sopra del serramento)


     Sulla parete il più vicino possibile al soffitto, sia per gusto personale che per l’eventuale esigenza di coprire completamente il cassonetto

     

    b) Segnate sulla parete con una matita i fori per fare i buchi per i supporti che sorreggeranno il bastone. I supporti vanno posizionati a circa 5-7 cm dalla fine del bastone, sia a destra che a sinistra.

     

     

    c) Dopo aver fissato i supporti con le apposite viti e tasselli (fisher) alla parete dovete:

    - infilare gli anelli sul bastone (vedi posizionamento degli anelli in seguito)
    - appoggiare il bastone sui due supporti
    - fissare il bastone avvitando la piccola vitina a brugola presente sui supporti

     

     

    2) ISTRUZIONE PER IL MONTAGGIO DEL BASTONE SINGOLO A SOFFITTO

     

    a) Segnate sul soffitto con una matita i fori per fare i buchi per i supporti che sorreggeranno il bastone. I supporti vanno posizionati a circa 5-7 cm dalla fine del bastone, sia a destra che a sinistra e a circa 7-15 cm di distanza dalla parete o dal cassonetto.

     

     

    b) Dopo aver fissato i supporti con le apposite viti e tasselli (fisher) al soffitto dovete:

    - infilare gli anelli sul bastone (vedi posizionamento degli anelli in seguito)
    - infilare il bastone nei due supporti
    - fissare il bastone avvitando la piccola vitina a brugola presente nei supporti

     

     

    3) ISTRUZIONE PER IL MONTAGGIO DEL DEL BASTONE DOPPIO A PARETE

     

    Il montaggio del bastone doppio è uguale a quello del bastone singolo solo che i supporti, destro e sinistro, sono più lunghi e fatti appositamente perché appoggino due bastoni, uno davanti dove verrà montata la sopratenda e uno dietro per la sottotenda.

    a) Scegliete l’altezza dei bastoni da terra, tendendo presente che, secondo il gusto personale, i bastoni possono essere montati:

     

    Sulla parete tra la fine del serramento e il soffitto (minimo 10 cm al di sopra del serramento)


     Sulla parete il più vicino possibile al soffitto, sia per gusto personale che per l’eventuale esigenza di coprire completamente il cassonetto

     

    b) Segnate sulla parete con una matita i fori per fare i buchi per i due supporti doppi che sorreggeranno i bastoni. I doppi supporti vanno posizionati a circa 5-7 cm dalla fine del bastone, sia a destra che a sinistra.

     

     

    c) Dopo aver fissato i supporti doppi con le apposite viti e tasselli (fisher) alla parete dovete:

    - infilare gli anelli sul bastone (vedi posizionamento degli anelli in seguito)
    - appoggiare il bastone sui due supporti
    - fissare il bastone avvitando la piccola vitina a brugola presente sui supporti

     

     

    4) ISTRUZIONE PER IL MONTAGGIO DI DUE BASTONI SINGOLI MONTATI A SOFFITTO PER SOPRATENDA E SOTTOTENDA

     

    Eseguire questo montaggio è come montare due bastoni singoli a soffitto, uno davanti per la sopratenda e uno dietro per la sottotenda.

    a) Segnate sul soffitto con una matita i fori per fare i buchi per i supporti che sorreggeranno i bastoni. I supporti vanno posizionati a circa 5-7 cm dalla fine del bastone, sia a destra che a sinistra, e a circa 7-15 cm di distanza dalla parete o dal cassonetto. Tra i supporti davanti e quelli dietro lasciare circa 10 cm.

    In genere si utilizza questo sistema di montaggio quando non si vuole rinunciare alla bellezza di una tenda doppia ma si hanno problemi a causa di cassonetti molto sporgenti che non consentono il montaggio del doppio bastone a parete con il supporto doppio.
    (VEDERE ISTRUZIONI MONTAGGIO BASTONE SINGOLO)

     

     

    b) Dopo aver fissato i supporti con le apposite viti e tasselli (fisher) alla parete dovete:

    - infilare gli anelli sul bastone (vedi posizionamento degli anelli in seguito)
    - appoggiare il bastone sui due supporti
    - fissare il bastone avvitando la piccola vitina a brugola presente sui supporti

     

    5) POSIZIONAMENTO ANELLI

     

    Read More
  • Come Montare La Riloga +

    COME MONTARE LA RILOGA A BINARIO SINGOLO

     

    Seguendo le istruzioni sotto riportate potrete montare la vostra riloga in modo semplice e veloce. Per aiutarvi maggiormente troverete anche alcune fotografie che passo passo vi mostreranno la procedura adeguata.

     

    1) Segnate sul soffitto con una matita i fori per fare i buchi per le tre linguette della riloga

     

     

    - I buchi devono essere a 10-15 cm di distanza dalla parete o dal cassonetto
    - Il buco per la linguetta sinistra deve essere a circa 10 cm dalla fine della riloga a sinistra.

    Quello per la linguetta destra deve essere a circa 10 cm dalla fine della riloga a destra. Il buco per quella centrale deve essere circa al centro della riloga.

    N.B. Se anche i buchi dovessero essere “sbagliati” di 2-3 cm non preoccupatevi poiché la riloga si potrà spostare un po’ a destra e un po’ a sinistra permettendo di centrarla al serramento in maniera perfetta. L’importante è che i tre buchi siano perfettamente in linea per cui è fondamentale che siano alla stessa identica distanza dalla parete o dal cassonetto.

     

    2) Avvitate le linguette reggi riloga con le apposite viti e tasselli al soffitto. Non avvitatele troppo ma lasciatele morbide affinché possano girare facilmente

     

    3) Appoggiare la riloga inserendo il lato piatto delle linguette nell’apposita fessura. Girando poi le tre linguette la riloga rimarrà fissata al soffitto.

     

    COME MONTARE LA RILOGA A BINARIO DOPPIO

     

    Per il montaggio della riloga a binario doppio valgono le stesse istruzioni di quella a binario singolo, l’unica differenza è che la linguetta in dotazione è più lunga.

     

    Read More
  • Come Appendere Il Tendaggio +

    La tenda confezionata su misura vi sarà consegnata con i paperini bianchi già inseriti circa a metà della fettuccia arricciatenda. Potrete poi voi eventualmente spostarli nelle tasche superiori o inferiori per regolare al meglio l’altezza del tendaggio.

     

     

    COME APPENDERE IL TENDAGGIO SUL BASTONE

     

    Dopo aver montato il bastone e aver posizionato gli anelli secondo le istruzioni date nei consigli utili potete procedere ad appendere la vostra tenda. I paperini bianchi vanno inseriti negli appositi gancetti trasparenti che si trovano sugli anelli.

     

     

    COME APPENDERE IL TENDAGGIO SU RILOGA

     

    Dopo aver montato la riloga secondo le istruzioni date nei consigli utili potete procedere ad appendere la vostra tenda (N.B. montare la riloga lasciando le corde a destra o a sinistra in base a come si è ordinata.)
    I paperini bianchi, presenti nella fettuccia, vanno inseriti nei gancetti bianchi che si trovano nel binario della riloga.

     

     

    Il primo paperino va inserito nel buco della baionetta che determinerà l’apertura e la chiusura della tenda con le corde.

     

    Read More
  • Come Lavare I Vostri Tendaggi +

    Le tende, anche per la loro posizione, vicino a finestre e caloriferi, trattengono polveri, particelle in sospensione ed acari e possono provocare allergie nelle persone particolarmente sensibili, per questo è importante lavarle periodicamente.

    Le tende si possono lavare oltre che a mano anche in lavatrice scegliendo un programma per capi delicati (30°) e usando detersivi neutri. Ricordatevi che i paperini bianchi inseriti nella fettuccia della tenda non vanno sfilati poiché non creano problemi durante il lavaggio e consentono di riappendere il tendaggio rapidamente.

    Nel caso in cui siano particolarmente sporche vi consigliamo di fare un ammollo solo con acqua per togliere la polvere e poi procedere al lavaggio a bassa temperatura.

    E’ inoltre importante usare un detersivo per capi delicati e non eccedere nella quantità poiché potrebbe rovinare le tende. È fondamentale risciacquarle molto bene per togliere ogni residuo di detersivo prima di passare a una breve centrifuga a basso numero di giri (300-400).
    È meglio non utilizzare l’ammorbidente poiché attira la polvere.

    Finito il lavaggio è opportuno non lasciarle nel cestello a lungo ma riappenderle sul bastone o sulla riloga ancora umide. Per la maggior parte dei nostri tendaggi non è necessaria la stiratura.

    Read More
  • 1

Dove Siamo

BERGAMO - VIA S.GIOVANNI BOSCO, 1
ZONA MALPENSATA - TEL: 035 42 43 034
EMAIL: INFO@TESSUTISSIMO.COM

A 500 METRI DAL CASELLO
AUTOSTRADA USCITA
BERGAMO